Elenco forex broker con deposito minimo basso

Broker Forex
Deposito Minimo
Plus500
100$
Markets.com
100$
XEMarkets
5$
iForex
100$
eToro
50$
Pepperstone
200$
AVAFX
100$
Alpari
200$

Quando ci si muove sul mercato del trading Forex, soprattutto nelle fasi in cui si stanno vagliando le caratteristiche dei vari broker, un aspetto da considerare con grande attenzione è quello legato al deposito minimo richiesto, per attivare il conto e poter cominciare a fare trading.

Infatti tutti i broker permettono di effettuare la registrazione in modo gratuito, con o senza download, senza dover effettuare contestualmente un deposito. Ma successivamente si dovrà fare un versamento che sia almeno corrispondente alla somma minima accettata perché il conto trading sia considerato attivo. Non solo per poter sostenere le posizioni può capitare che siano previsti altri livelli differenti.

Attenzione: soprattutto per il Forex, il deposito minimo che si può versare per attivare il proprio conto trading, non è detto che coincida con quello minimo richiesto per poter aprire delle posizioni operativamente.

Il discorso è diverso invece per le opzioni binarie dove l’importo delle singole operazioni è più basso rispetto alla somma che va fatta a titolo di primo versamento necessario per l’attivazione del conto stesso.
Le differenze legate agli importi sono molto marcate, perché dipendono dalle scelte che i broker fanno sul deposito minimo, che può andare da 10 euro, 50 euro, 100 euro, 200 euro, ecc, e su quelle di apertura di posizione con importo minimo, che può partire in questo caso anche da soli 5 euro. Come deposito minimo raramente viene superata la somma di 250 dollari o euro.

Bonus alto o deposito minimo basso?

Spesso i traders meno esperti si fanno attirare più dall’entità dei bonus di benvenuto (se previsti) che dall’importo del deposito minimo richiesto. Ma al di là delle cifre dell’uno o dell’altro c’è una prima considerazione da fare.

I soldi sotto forma di bonus si trovano sul conto del trader ma non gli “appartengono”, almeno fino a quando non riesce a sbloccarli raggiungendo i livelli di investimento richiesti (che in media sono molto elevati tanto per i bonus senza deposito che per quelli che invece richiedono un versamento per il loro accredito).

I soldi che invece sono stati versati dal trader sul conto aperto presso il broker gli appartengono e può prelevarli in qualsiasi momento (sempre che il conto si trovi con saldo attivo).

Proprio per questo, prima di fare il versamento, e valutare se riferirsi a un broker che accetta un deposito minimo basso, bisogna accertarsi che i soldi depositati (e i relativi rendimenti) confluiranno su un conto fiduciario distinto da quelli del broker stesso.

Caratteristiche del deposito minimo, e eventuali vantaggi

Come già accennato in precedenza i broker che accettano depositi minimi bassi consentono, dietro il versamento di cifre modeste, di attivare il proprio conto, ma non è detto che ciò consentirà anche di iniziare a fare trading.

Ci sono delle piattaforme dove spendendo anche solo 10 euro si ha la possibilità di aprire la propria posizione, ma poi per iniziare ad operare bisogna integrare il versamento, fino all’importo minimo richiesto (in funzione della presenza sia della leva disponibile che dell’accesso a mini o micro lotti).

Quindi la seconda valutazione da fare, prima di lasciarsi convincere da soglie di deposito minimo basse, è se la leva disponibile e la presenza di mini o micro lotti permetteranno di coprire un’operazione di trading forex. Nel caso delle opzioni binarie bisogna vedere sulla piattaforma di interesse quale è l’importo minimo necessario per aprire
opzioni binarie che sfruttano gli assets d’interesse (valute indici, ecc).

In ogni caso anche per i traders meno esperti il calcolo diventa abbastanza facile: ad esempio se c’è disponibile una leva massima di 1:200 ed è previsto l’investimento su contratti in micro lotti (di importo standard pari a 1000 dollari), allora si può fare trading a partire da un importo di 5 dollari per ciascun micro lotto (attualmente ci sono pochissimi broker che prevedono questa possibilità).

In questo caso un importo minimo di investimento che consente di operare dovrebbe essere pari ad almeno 5 dollari o euro. Nel caso in cui invece non siano presenti micro ma solo mini lotti, allora servirebbe un conto con deposito minimo pari a 50 dollari. Ovviamente la scelta dovrebbe essere fatta, tra i depositi più o meno alti, in funzione del budget che si può e si vuole destinare all’attività di trading e a seconda che si svolga un’attività più o meno intensa, o puramente occasionale.

Invece per quanto riguarda i vantaggi, o la convenienza di una scelta orientata su broker con depositi minimi bassi, questi rimandano soprattutto ai traders neofiti, o con un basso livello di esperienza, così da poter iniziare a prendere confidenza sia con la piattaforma che con il mondo del trading, impiegando delle somme modeste.

Scopo questo che ovviamente può essere raggiunto anche tramite l’uso di bonus gratuiti (ovvero senza deposito) che però vengono concessi ancora da pochissimi broker. Tra i più costanti troviamo ancora Plus500 nel trading forex e nei Cfd.

Per le opzioni binarie invece questa alternativa non è quasi mai percorribile, ma di contro l’impiego di fondi per fare trading è notevolmente inferiore, per cui si possono aprire più posizioni, investendo comunque poco. Ad esempio, con un broker opzioni binarie che prevede l’apertura delle posizioni a partire da 10 euro, e un deposito minimo di 100 dollari, si potranno aprire 10 posizioni. Minore, logicamente, è anche il rischio visto che per perdere tutto è necessario che tutte le scelte siano errate e che non sia mai previsto un recupero dell’investimento in caso di chiusura out the money.

Consigli pratici:

  • se si ha un budget iniziale molto limitato è necessario optare per un broker con deposito minimo molto basso, e investimento per tipo di investimento molto ridotto;
  • se si ha un budget più elevato, senza trascurare le condizioni minime richieste, può invece essere più utile fare dei versamenti al di sopra del deposito minimo, per raggiungere le soglie di account con condizioni personalizzate, livelli di payout più elevati, agevolazioni sull’assistenza, formazione, ecc.

Elenco broker opzioni binarie con deposito minimo

Broker Opzioni Binarie Deposito Minimo Investimento Minimo Rendimento Sito ufficiale
24 Option 250€ 24€ 88%
TopOption 100€ 10€ 85%

Miglior Broker Forex 2017

Diventa un professionista del Forex, scopri il nuovo social trading !