Scegliere il broker opzioni binarie più affidabile, serio ed onesto

Per investire con le opzioni binarie è necessario aprire un conto con un broker che offre la quotazione di questi strumenti. Il broker è la società che permette di accedere alle quotazioni, offre il supporto tecnico e la piattaforma, ed aggiorna continuamente le opzioni disponibili.

Alcuni brokers (un numero ancora abbastanza ridotto) offre il servizio di “sostituto di imposta”. Ma che cosa significa? Permette di usufruire del regime amministrato, come avviene con le banche italiane. Tuttavia il regime amministrato, che passa tramite la “dichiarazione” o certificazione fatta dal broker, non sempre conviene: quando si hanno più di un broker, e ci sono delle perdite da portare in compensazione, allora è più conveniente scegliere il regime dichiarativo.

Quando si sceglie un broker, spesso ci si sofferma troppo sul Bonus di Benvenuto offerto anziché analizzare altri fattori, forse più importanti, come la qualità del servizio clienti, le modalità e i tempi per i depositi e prelievi, l’accessibilità alla piattaforma.

Ecco 2 broker di opzioni binarie che si distinguono da tutti gli altri per fattori quali: affidabilità, sicurezza, rating banche depositarie, autorizzati ad operare e regolamentati (CySEC, MIFId, FCA, CONSOB), serietà nell’assistenza clienti

Broker Opzioni Binarie Deposito Minimo Investimento Minimo Rendimento Sito ufficiale
24 Option 250€ 24€ 88%

Bonus di benvenuto

Ad ogni nuovo cliente che apre un conto reale e versa una somma minima sono riconosciuti dei bonus di benvenuto. Una politica promozionale seguita dalla maggioranza dei broker tanto nel campo nelle opzioni binarie che in quello del Forex e Cfd. Il Bonus è immediatamente utilizzabile per acquistare opzioni binarie ed è un incoraggiamento per affrontare eventuali perdite iniziali. Tuttavia il bonus non è prelevabile immediatamente ma solo dopo un certo numero di operazioni, solitamente pari a 20 volte il bonus stesso.

Oggi la politica promozionale sta evolvendo, quindi si trovano delle proposte differenti, sia come “volume” di trading necessario per sbloccare i guadagni derivanti dall’uso della promozione, che per tipologia di bonus o incentivo reso disponibile. Ad esempio ci sono i bonus senza deposito (cifre molto piccole) i bonus riconosciuti a chi porta un amico, oppure la partecipazione gratuita a campionati che costituiscono una bellissima esperienza, oltre alla possibilità di ottenere sostanziosi premi finali.

Assistenza e supporto clienti

Questo è un punto chiave importante ma spesso trascurato. Avere un supporto clienti disponibile 24/7 per informazioni, suggerimenti, risolvere eventuali problemi tecnici è un valore aggiunto non indifferente. Immaginate di avere una piattaforma con condizioni meravigliose ma poi è impossibile parlare con qualcuno per risolvere o chiarire qualsiasi dubbio!

Sicuramente l’affidabilità di un broker in opzioni binarie, ma anche per gli altri tipi di trading si vede anche da quanto investe in assistenza e supporto ai propri clienti. Tuttavia c’è un altro aspetto anche da valutare, perché si può anche avere davanti un servizio clienti con ottime recensioni per il livello qualitativo supportato, ma che non è nella lingua che si conosce.

Un problema che può essere superato scegliendo brokers con un canale di assistenza in italiano. Per i canali disponibili, quelli diretti come chat e telefono sono da preferire, ma in fondo la scelta dipende dalle preferenze strettamente personali.

Prelievi e Depositi

E’ importante informarsi sulle modalità di Deposito e Prelievo (carte di credito, Paypal, bonifici), sulla tempistica di valuta e sulla banca d’appoggio in cui andranno versati i vostri soldi. Può essere che alcuni broker richiedano fino a 20 giorni per poter incassare i propri soldi. Tuttavia quelli che sono considerabili broker opzioni binarie autorizzati, devono attenersi a tempi massimi più ridotti.

Diffidate dai broker che non vi rivelano queste informazioni. Solitamente il tutto è già scritto nelle pagine informative del sito ufficiale e riportato nuovamente nelle condizioni generali di apertura e tenuta del conto.

La scelta del sistema di pagamento andrebbe però fatta anche in funzione delle eventuali commissioni che potrebbero non essere applicate dal broker direttamente ma dal gestore del sistema di pagamento scelto.

Deposito minimo, conto demo e formazione

Questi tre aspetti non sono fondamentali, ma possono rappresentare un significativo limite per quanti scelgono di avvicinarsi per le prime volte al mondo dei servizi offerti dai broker opzioni binarie. Si va da marchi importanti che prevedono un deposito minimo anche di 250 euro, a quelli che invece prevedono somme di appena 5 euro.

Il deposito minimo molto basso ovviamente non consentirà una vera operatività ma offre la possibilità di familiarizzare con un sistema nuovo. Anche la somma minima che si può spendere per aprire ogni posizione può avere un grande peso: si può andare da 1 a 25 euro.

Con una disponibilità finanziaria ridotta si dovrà privilegiare il broker con somme più basse, accontentandosi anche di guadagni ridotti. La funzione del conto demo invece è utile per i broker di qualsiasi livello di esperienza, essendo uno strumento utile senonché necessario per affinare strategie e fare anche esperimenti su nuovi stili di trading.

Tuttavia sono pochi i broker che offrono un servizio illimitato di uso dei conti demo: i vincoli proposti spesso sono troppo stringenti e di difficile uso.

Infine c’è la formazione che ha un ruolo importante ma non decisivo. Se possibile è meglio riferirsi a broker che manifestano l’attitudine di dare una certa importanza all’aspetto della formazione, non veicolando il messaggio che nel trading è solo questione di fortuna o di pura casualità.

Accessibilità alle quotazioni

Un ultimo aspetto importante riguarda l’accessibilità alle quotazioni della piattaforma sia dal browser, sia con software installabili che da piattaforme mobili come cellulari, smartphone e iPad. Qui eventuali limitazioni non sono imputabili direttamente ai broker opzioni binarie, ma al sistema operativo che ha il proprio pc, o nel caso del mobile trading il sistema operativo di cui è dotato il proprio device. La scelta invece tra software e piattaforme accessibili in modo diretto da browser oppure che necessitano di download, può essere condizionata anche dalla qualità di connessione che si ha a disposizione.

Oggi il trading in mobilità è in forte crescita anche grazie ai nuovi terminali più potenti e alle nuove offerte per internet in mobilità. Le opzioni binarie sono uno degli strumenti più facilmente tradabili in mobilità. Le piattaforme sono solitamente gratuite e web-based.

Broker Opzioni Binarie
Deposito Minimo
Investimento minimo
Sito ufficiale
24Option
250$
24$
iForex
100$
10$
AnyOption
100$
25$
BBinary
250$
1$
BD Swiss
100$
5$
OptionTime
100$
10$
OptionWeb
200$
5$
IQ Option
10$
1$
TopOption
100$
10$
Stockpair
200$
20$
Grand Option
250$
25$
Fineco opzioni binarie
Non previsto
25$
Opteck
250$
25$
OptionFair
250$
25$
10trade
200$
10$
OX Markets
250$
n.d.
Binary Brokerz
250$
n.d.
Boss Capital
500$
5$
EZTrader
200$
25$
FinMax
250$
n.d.
Guida Broker Opzioni Binarie
>Miglior Broker opzioni binarie
Miglior Broker opzioni binarie 60 secondi
Broker opzioni binarie Consob
Broker Opzioni Binarie deposito minimo
Broker Opzioni Binarie con Paypal e Postepay
Meglio 24option o Topoption?
Meglio 24option o Anyoption?
Meglio 24option o optionbit?
Meglio Anyoption o Empireoption?
Meglio 24option o IQ Option?
Bitcoin broker opzioni binarie
Broker opzioni binarie italiani
Conto demo senza deposito opzioni binarie
Copyop
Broker opzioni americane

Miglior Broker Forex 2017

Diventa un professionista del Forex, scopri il nuovo social trading !