Broker italiano per opzioni binarie: sono davvero i più sicuri?

Le opzioni binarie, essendo ormai state equiparate a degli strumenti finanziari, hanno attirato l’attenzione dei principali organi di vigilanza, che nel caso dell’Italia riguarda il controllo della Consob ed ovviamente l’applicazione della direttiva Mifid.

Quindi tutti i brokers che operano nell’ambito della direttiva europea sono perfettamente in regola e in linea con le leggi locali delle varie nazioni. E’ comunque da sottolineare che un broker può comunque offrire i propri servizi di intermediazione anche nel caso in cui non dovesse ancora aver provveduto con l’autorizzazione della Consob (o Mifid) purchè operi con regolare licenza rilasciata dalle autorità preposte nel Paese di origine.

In senso stretto non ci sono ad oggi dei broker opzioni binarie italiani (nel senso che appartengano a società italiane), ma possono essere considerate tali quelle società straniere che hanno appunto ottenuto l’autorizzazione dalla Consob, e che quindi sono sottoposte anche alla sua vigilanza.

Broker Opzioni Binarie Deposito Minimo Investimento Minimo Rendimento Sito ufficiale
24 Option 250€ 24€ 89%

Broker autorizzati dalla Consob

A riguardo va fatta una premessa: le società autorizzate dalla Consob possono uscire, a volte anche solo temporaneamente, dall’elenco delle società autorizzate, che sono sempre in evoluzione. Tra i broker autorizzati spicca un gruppetto di broker che fa capo ad una sola società, la Safecap Investments Limited, con sede a Cipro e licenza della Cysec, che ha anche l’autorizzazione della Consob.

I broker (o marchi commerciali) che sono quindi autorizzati, sono:

Un’altra società autorizzata è la Rodeler Limited (sempre con sede a Cypro licenza Cysec) che invece ha come broker la 24 option.com e la zoneoption.com.

Altra società/broker autorizzati dalla Consob è inoltre la Banc de Swiss, di proprietà della Keplero Holdings Ltd (sede Cipro e autorizzazione Cysec) ed Anyoption, piattaforma attiva dal 2008 e gestita dalla Ouroboros Derivatives Trading Ltd, società, a sua volta, autorizzata Consob e facente parte del Fondo di Compensazione degli Investitori.

Broker opzioni binari non autorizzati dalla Consob: quali i rischi?

Alcune altre società hanno invece scelto di non chiedere altre autorizzazioni al di fuori di quelle del proprio Paese. Moltissime, tra queste, si sono dimostrate affidabili nel corso degli anni, per cui i rischi sono minimi.

Il discorso cambia con broker di recente costituzione privi di qualsiasi autorizzazione. Se si vuole essere totalmente sicuri bisognerebbe quindi orientarsi sui broker in opzioni binarie italiani autorizzati, ovvero quelli che hanno scelto di sottoporsi alla vigilanza della Consob, che diventa un valido interlocutore nel caso di eventuali controversie o incomprensioni con il broker stesso.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!