Fare trading con Plus500: guida al funzionamento

Tra le peculiarità che rendono Plus500 uno dei migliori broker attualmente in circolazione, a quasi un decennio dal suo lancio, vi è sicuramente la possibilità di poter diversificare non solo le strategie, ma gli strumenti stessi di trading, potendo utilizzare un’unica piattaforma e tradare in: materie prime, forex, cfd, etf, e azioni.

Se si è un trader esperto l’ampia offerta, confrontata con un’interfaccia semplice ed intuitiva nell’uso, viene vista in modo positivo, ma per i principianti può nascere un leggero senso di disorientamento, che può essere facilmente superato tramite una semplice guida.



Il tuo capitale è a rischio

Come funziona la piattaforma?

Le scelte iniziali sono veramente minime, in quanto bisogna decidere solo se:

  1. accedere tramite download gratuito del software, seguendo la procedura che è completamente guidata;
  2. impiegare la web trader che invece non richiede alcun download e permette di accedere direttamente con il proprio browser.

Questa seconda modalità va scelta obbligatoriamente se si preferisce operare mediante pc e non si dispone di un sistema operativo Windows (il solo compatibile nella versione con download). Ricordiamo che è possibile scaricare la piattaforma di Plus500 anche in versione mobile per dispositivi Apple (iPhone, iPad e iPod) ed Android (smartphone, tablet o mini-pc).

Una volta ‘scaricato’ il programma si potrà provare la piattaforma sfruttando la versione Plus500 demo (senza soldi reali), oppure con soldi reali. In entrambi i casi per prima cosa ci si dovrà loggare, e una volta entrati bisognerà scegliere gli strumenti sui quali si vorrà fare trading, provare una strategia, mettere a punto o misurare le proprie conoscenze.

Come usare plus500?

Nella pagina principale sono riportati tutti gli strumenti che possono essere acquistati, dove aprire le posizioni per tradare, tenendo sempre presenti gli importi minimi richiesti per ciascuna operazione, e le percentuali di margine e di mantenimento della posizione (per cui è preferibile informarsi prima, specialmente quando si sceglie di avvalersi della leva). Vediamo una breve guida su ciò che è fondamentale conoscere per il suo funzionamento:

  • sul lato sinistro della pagina a cui si accede dopo il login, c’è la suddivisione per categorie, degli strumenti/investimenti che possono essere fatti (ad esempio Forex, Cfd, Commodities, ecc);
  • una volta selezionata la categoria, nella parte centrale, posta più in alto, saranno riportati tutte le possibili posizioni che possono essere aperte, con indicazione dei prezzi associati, mentre nella zona in basso c’è la parte grafica;
  • per aprire posizioni basterà selezionare la voce “Acquista” posta vicina alla coppia di valute, o altro strumento sul quale si vuole investire (nel caso in cui si voglia vendere, basterà selezionare logicamente la voce “Vendi”). I entrambi i casi ci si può avvalere dell’uso del grafico che deve essere settato in funzione del tipo di strategia/timeframe che si sta usando alla base delle proprie scelte.

In caso di problemi tecnici o difficoltà si potrà sempre inviare una mail di richiesta al servizio clienti.

Guida
Plus500
Opinioni Plus500
Plus500 demo
Come funziona Plus500

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!