Opzioni binarie: conviene fare trading con Eztrader?

Intorno al nome di Eztrader c’è stata molta speculazione e in alcuni siti viene addirittura associata la parola “truffa”. Va però premesso che questo broker in opzioni binarie non è una bufala od un rischio, ma è un marchio di una società autorizzata dalle autorità cipriote ed ha sede non a caso a Cipro.

Parliamo della società specializzata negli investimenti WGM Services Ltd che, come previsto dalla normativa la Cysec, ha dato comunicazione del rilascio della licenza ai vari Paesi in cui viene effettuata l’offerta. Questa in Italia corrisponde al numero di registrazione nell’apposito elenco Consob 3937.

Eztrader è infine diventato uno degli sponsor principali di una squadra di calcio italiana, la A.S. Roma, il che l’ha esposta pubblicamente in maniera ancor più evidente. Una volta risolto il problema e i dubbi sull’autorizzazione e visto “chi” sono a gestire questo broker, andiamo a vedere le opinioni sui suoi servizi.

Cos’è e assets in cui investire

E’ un broker specializzato solo in opzioni binarie, ma garantisce una scelta molto nutrita sul numero e tipologia di opzioni con cui far valere le proprie strategie di trading. Gli assets sono quelli classici (valute, commodities, azioni e indici). Tra le tipologie offerte ci sono anche quelle con strategia a 60 secondi, oltre alle classiche call e put (con poca scelta sulle varianti). Il tipo più particolare di opzione è rappresentato sicuramente dalle SellOption che permettono di chiudere l’opzione prima della scadenza. Approfondisci la Nuova strategia della gabbia per opzioni binarie.

Piattaforma, deposito minimo, investimento minimo e massimo

La piattaforma appartiene alla stessa società che gestisce Eztrader. Si tratta di un software ben strutturato, con interfaccia forse poco vivida nei colori ma di facile uso per tutti i livelli di esperienza. La suddivisione per “zone” facilita l’orientamento, prevedendo anche un’intera area dedicata alla formazione, tanto con ebook, che video e spazio di informazione.

Il deposito minimo è di 200 dollari, euro o sterline, ed è previsto anche un bonus di benvenuto. L’investimento minimo è di 25 euro, dollari o sterline, mentre quello massimo è di 3000 euro, dollari o sterline sempre in base alla valuta scelta in fase di registrazione.

Depositi e prelievi

Per effettuare i depositi e i prelievi sono accettate le principali carte di credito dei circuiti Visa, Mastercard e American Express. Così come accade per i depositi (il primo almeno 200 euro poi anche da 100 euro a suoi multipli) anche per i prelievi è previsto un limite minimo che è fissato a 100 euro (dollari o sterline) come cifra minima ma non sono imposti dei multipli per le cifre maggiori.

Conclusioni

Tra i broker in opzioni binarie non rientra tra quelli con deposito e investimento minimo tra i più bassi. Si tratta però di una piattaforma che si adatta comunque a tutti i livelli di traders, per cui tolte le cifre che si devono investire costituisce una scelta molto valida per chi vuole provare qualcosa di “nuovo” rispetto al broker che si ha già.

Vedi anche i Ritracciamenti con il metodo Fibonacci.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!