Opinioni su Fibo group: perchè investire in Forex e Cfd?

La società FIBO Group Holdings è specializzata nell’ambito degli investimenti in Forex e Cfd, che sono accessibili ai clienti tramite il broker omonimo che gli appartiene: Fibo Group. Per svolgere la propria attività ha ottenuto nel 2010 l’autorizzazione da parte della Cysec (avendo sede legale cipriota) con la licenza nr. 118/10. Si tratta anche di un broker autorizzato Consob, vantando la propria presenza nell’elenco degli intermediari finanziari che non hanno succursale, con registrazione nr. 2976.

Quindi le opinioni sulla sicurezza e sulla legalità dell’offerta di questo broker non possono che essere positive, dal momento che non solo non è una truffa, ma ha anche mostrato attenzione nel voler regolarizzare la propria posizione anche nei vari Paesi in cui va a offrire i propri servizi.

Piattaforme disponibili

Fibo Group ha puntato sulla qualità ma anche sulla popolarità del software al quale affidare le funzioni sia informative che dispositive. Quindi come piattaforme troveremo, regina assoluta, la Metatrader 4 con l’aggiunta della Metatrader 5 per quanti vogliono usufruire delle evoluzioni dei servizi offerti dalla versione che l’ha preceduta.

Con entrambe le versioni si ha comunque una gamma completa e molto vasta di grafici, indicatori e anche funzioni informative. Sono disponibili i feed e le notifiche, e c’è la possibilità di utilizzare anche la versione per il trading mobile. In particolare la versione MT4 mobile è disponibile sia per i sistemi operativi Android che iOs, offrendo:

  • scelta di numerosi grafici interattivi online (anche con zoom)
  • scelta su 7 time frame: M1, M5, M15, M30, H1, H4 e D1
  • 3 tipologie di grafico: a barre, a candele giapponesi e con linee
  • i principali indicatori di analisi tecnica.

La versione per Pc è con download, mentre quella su mobile trading richiede il download dell’app in modo comunque sempre gratuito. Sempre tramite download si può scegliere di fare trading usando la piattaforma cTrader. Con questa piattaforma si ha accesso ai mercati del forex e dei Cfd tramite la tecnologia STP (ovvero Straight Through Processing) che rimane accessibile e facilmente utilizzabile sia per i traders esperti che per quelli neofiti e principianti. Con la cTrader è anche possibile interfacciarsi direttamente con le banche.
Troviamo infine anche la piattaforma Myfxbook Autotrade che, come si evince anche dal nome, permette di impostare, modificare (e eliminare) i segnali in modo da garantire il trading in modo automatico. Questo senza la necessità di dover installare alcun software esterno aggiuntivo. In tutti i casi è possibile provare la qualità e le caratteristiche delle varie piattaforme, in modo gratuito aprendo il conto demo.

Tipi di account e conto demo

L’apertura del conto demo necessita della registrazione, ma non costringe a effettuare un versamento per poterlo utilizzare. Sui tipi di “conto” con denaro reale le scelte sono ampie ma anche particolari, vista la presenza del trading anche con la tecnologia STP. Questo aspetto spinge verso l’uso di spread variabili fluttuanti (vedi anche Calcolo spread), e non solo sull’applicazione di spread fissi, come accade generalmente nel caso dei broker MM. In particolare si potrà scegliere tra:

  • Meta Trader 4 NDD (no dealing Desk): la Mt4 è stata implementata con la tecnologia STP. Non è previsto un deposito minimo per iniziare a fare trading. Le stesse caratteristiche si hanno per la versione Meta Trader 5 NDD;
  • Meta Trader 4 NDD (no dealing Desk) No Commission: non vengono applicate commissioni di apertura e chiusura delle posizioni. Varia leggermente lo spread applicato, che rimane abbastanza in linea con i migliori spread del mercato in ogni momento;
  • cTrade NDD.

Prelievi e depositi

Per poter effettuare i prelievi ed i depositi sul proprio conto si possono usare i principali sistemi di pagamento, ovvero:

  • carta di credito del circuito Mastercard oppure Visa (valute accettate euro e dollaro americano);
  • carta di credito cipriota (CB di Cipro);
  • bonifico bancario: si prevedono commissioni che vanno dai 35 ai 50 dollari;
  • Skrill: l’importo minimo di deposito deve essere almeno pari a 10 euro (valuta dell’account in euro);
  • Webmoney: si pagano commissioni pari allo 0,8% con commissione massima applicata pari a 50 euro o dollari Usa;
  • Ok Pay: commissione dello 0,5%, con un importo massimo che comunque non può eccedere, a seconda delle valute usate, 100 RUR oppure 2.99 dollari Usa o euro;
  • Neteller.

Quindi i tre sistemi sui quali non sono applicate commissioni sono le carte di credito (compresa la CB di Cipro) e Neteller. Negli altri casi bisogna anche vedere le eventuali limitazioni collegate al tipo di valuta scelta.

Se per i depositi, tranne il caso di Skrill non sono indicate soglie minime di deposito, nel caso dei prelievi si dovrà tener conto che a seconda del sistema scelto si avranno delle soglie minime che sono:

  • bonifico bancario: da 80 dollari Usa o euro;
  • Payoneer: almeno 20 dollari Usa o Euro;
  • Neteller: almeno 10 dollari.

Gli altri sistemi non specificati nell’elenco suddetto non prevedono delle somme minime di prelievo, ma bisogna eventualmente considerare l’applicazione di commissioni applicate dal gestore del tipo di strumento scelto.

Condizioni principali per fare trading

Per il deposito minimo si parte da 300 dollari Usa o euro. La leva è di base 1:50 ma per il conto Meta Trader 4 NDD la leva è fino a 1:400. Il margine minimo è di 0,50% rispetto al volume negoziato. Tenendo conto dei limiti rappresentati dalle leve massime accessibili in funzione delle normative che vigono nel Paese di residenza, si possono avere delle soglie diversificate.

Le valute con cui aprire il conto sono oltre all’euro e dollaro Usa, anche il franco svizzero e la sterlina inglese (alcuni sistemi di trasferimento limitano l’uso di alcune valute rispetto ad altre). Tra le funzioni di gestione del rischio troviamo lo stop loss, mentre per la sfera informativa ci sono i principali report e il calendario economico per gli eventi più importanti della giornata.

Assets e assistenza clienti

La scelta per gli investimenti può ricadere su ben 42 coppie di valute mentre per i metalli preziosi su oro e argento (con importo minimo di 100 once per l’oro e 500 per l’argento). Sono infine circa 8000 i titoli per i Cfd (dove sono presenti anche gli Etf). Limitata l’assistenza visto che si può solamente compilare la richiesta di contatto online oppure chiamare il numero +357 25 105 641.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!