“Margin Call” vs “Stop Out level”

Definizione, come funziona con i diversi broker, esempi pratici

In questo articolo trattiamo un argomento che poche persone conoscono e approfondiscono. Sono due argomenti strettamente legati al concetto di leva finanziaria.

Tutti i broker per il trading online offrono ai loro clienti la possibilità di aprire un conto di trading a partire da 100 euro con una leva finanziaria a partire da 1:100. La leva finanziaria indica che ogni euro investito producono i loro frutti su 100 euro a leva.
Quindi investire 100 euro con leva 1:100 è come investire 10.000 euro sul sottostante. Se il trader ottiene un movimento dell’1%, cioè 100 euro su 10.000 euro, sarà il suo guadagno o perdita.

A questo punto è importante capire che nel trading online si può ottenere un movimento dell’1% anche in pochi minuti e, se si è sotto capitalizzati, si rischia di perdere l’intero deposito in pochi istanti.

Calcolo margine Forex

Adesso il concetto di Margine, che è un deposito che il broker richiede come garanzia per le posizioni che il trader vuole aprire e che dipende dal livello della leva finanziaria utilizzata, al fine di tutelarsi per movimenti di mercato non favorevoli.

Esempio sulla valuta EUR/USD:

per aprire 1 lotto standard con leva 1:100 il broker richiede 1000 euro cioè 1*100.000/100
per aprire 1 lotto standard con leva 1:500 il broker richiede 200 euro pari a 1*100.000/500
per aprire 2 lotti standard con leva 1:500 il broker richiede 400 euro pari a 2*100.000/500

Se il saldo del conto è di 1000 euro, il cliente può aprire al massimo, in teoria, 1 lotto standard e avrà un equity disponibile pari a 0 e un margine impiegato pari a 1000. Ma in tal caso l’equity non permette di coprire eventuali perdite e l’apertura della posizione verrebbe vietata dal broker.

Il trader può scegliere di aprire una posizione da 0,5 lotti, impiegando un margine di 500 euro e un equity disponibile di 500 euro. Il broker manterrà le posizioni aperte fino al limite di perdita di 100 pips pari a 500 euro. A tal punto si avvia la procedura di Margin Call con cui il broker avvisa il cliente di chiudere le posizioni o aggiungere fondi e se la posizione continua ad andare nella direzione errata sarà il broker a chiudere in automatico le posizioni a partire dalle meno remunerative.

Esempio:

1. 0,5 lotti EURUSD con Margine usato di 500 euro ed Equity di 500 euro
2. Perdita di 100 pips con Equity sceso a 0 euro
3. Avviso da parte del broker
4. Chiusura delle posizioni in automatico con una perdita per il trader di 500 euro e un equity di 500.

In questi esempi il Margin Call è pari al 100% del capitale disponibile.

Calcolo Stop Out Level Forex

Il concetto di Stop Out Level è simile ma è gestito in modo diverso dal broker. In questo caso il broker decide un Margin call pari al 30% del capitale e un Stop Out Level pari al 20%. Cioè il broker avvisa il cliente quando il capitale ha raggiunto il 30% del margine disponibile e chiude le posizioni al raggiungimento del 20%.

Esempio:

1. 0,5 lotti EURUSD con Margine usato di 500 euro ed Equity di 500 euro
2. Perdita di 70 pips con Equity sceso a 150 euro (30% del margine disponibile)
3. Avviso da parte del broker di chiudere posizioni o aggiungere fondi
4. Chiusura delle posizioni in automatico quando l’equity raggiunge 100 euro (livello Stop Out Level pari al 20%) con una perdita per il trader di 400 euro e un equity disponibile di 600.

Infine possiamo dire che pur trattandosi di concetti simili, l’influenza sulle posizioni aperte e sulle gestioni delle chiusure automatiche potrebbe incidere sui rendimenti dei sistemi di trading.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!