Conviene investire in opzioni binarie One Touch?

Le opzioni binarie si stanno evolvendo in forme sempre più particolari, rispetto alla loro forma classica call e put. Tra le prime tipologie innovative troviamo le opzioni binarie one touch, spesso indicate anche con la dicitura tocca o no .

Queste opzioni presentano delle particolarità ben definite, quindi una volta appreso il funzionamento non ci sarà il rischio di confonderle con le altre tipologie. Questo aspetto è molto importante in quanto non si rischia di sbagliare consequenzialmente neppure la scelta delle strategie più adatte.

Approfondisci anche quando acquistare o vendere attraverso la strategia delle medie mobili.

Funzionamento e rendimento


Quando si sta valutando se investire nelle opzioni binarie one touch, si sta decidendo di investire non solo in una direzione (call o put) ma anche su un prezzo. Infatti perché l’opzione si chiuda in the money è necessario che il prezzo target debba essere toccato – attenzione, toccato anche solo per un istante e non mantenuto.

Il rendimento proposto dai broker è generalmente molto elevato e può arrivare in media fino al 500% della cifra investita. Ovviamente un rendimento così alto viene proposto proprio perché quella soglia è considerata difficilmente raggiungibile dal broker che l’ha inserita nelle proprie opzioni acquistabili.

Si tratta di opzioni con scadenza settimanale. Il “tocco” del target deve avvenire entro la scadenza, e se non dovesse accadere, anche avendo compreso la direzione giusta non ci sarà alcun guadagno.

Strategia sulle opzioni tocca o no tocca

In realtà si tratta di opzioni abbastanza complesse da valutare. Infatti oltre a dover fare delle valutazioni sulla direzione del trend degli assets preso in considerazione si devono approfondire le analisi sulle resistenze e supporti, sia a ridosso del momento dell’investimento, che per un periodo antecedente congruo. Quest’ultimo aspetto è legato al tipo di asset, alla volatilità che presenta ed all’esperienza del trader.

Come indicatori sono molto usati il MCDC e il Parabolic Sar, ma in generale vanno bene gli strumenti utilizzati per la valutazione dei supporti e resistenze, anche con l’uso dei grafici, con i quali ci si sente più a proprio agio.

Come selezionare il broker giusto?

La scelta del broker, per poter investire in opzioni binarie one touch diventa fondamentale, soprattutto perché la scelta del prezzo da raggiungere è definita in modo autonomo da ciascuno di essi, a fine settimana e chiusura dei mercati. Inoltre in molti casi può essere complicato trovare gli strumenti di informazione ed analisi al di fuori di quelli che realmente sono fruibili presso le piattaforme opzioni binarie in cui si va ad operare.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!