Trading opzioni binarie oro: come sviluppare una strategia settimanale Touch/ No Touch

Fare trading in Opzioni binarie scegliendo come sottostante l’oro costituisce una sfida interessante per qualsiasi tipo di trader. Per prima cosa si ha la possibilità di fare trading su un tipo di bene che presenta le caratteristiche più significative nell’ambito delle opzioni binarie, presentando elevata volatilità nel breve, ma allo stesso tempo una certa prevedibilità in funzione dei segnali raccolti sul mercato.

Broker Opzioni Binarie Deposito Minimo Investimento Minimo Rendimento Sito ufficiale
24 Option 250€ 24€ 88%
TopOption 100€ 10€ 85%

In più ci sono alcuni fattori che aiutano a individuare la direzione ed anche il tipo di opzione da acquistare. Il tutto con la certezza di conoscere le eventuali perdite o i relativi guadagni a priori, senza dover investire delle somme eccessivamente elevate.

Conoscere i fattori che influenzano il prezzo dell’oro

Non c’è una strategia che possa prescindere dalla conoscenza di quelle azioni e informazioni che hanno la capacità di indirizzare il prezzo dell’oro. Questi fattori sono:

  • L’andamento delle quotazioni del dollaro americano (dato che le negoziazioni avvengono in dollari Usa). Se infatti il dollaro scende si può verificare un aumento della domanda che spinge verso l’alto il prezzo;
  • L’andamento dei mercati finanziari, dato che l’oro è considerato un bene rifugio;
  • L’andamento delle altre commodities e del petrolio (servono soprattutto per rafforzare le scelte su una determinata posizione da mettere in pratica).

Strategia sulle opzioni binarie in oro

Come detto l’oro è caratterizzato nel breve da elevata volatilità, anche nei periodi in cui il trend è dichiaratamente verso una direzione chiara. Per questa ragione si presta soprattutto alla scelta di opzioni binarie di tipo touch/No touch.

E’ preferibile attendere il passaggio dell’inizio del mese, quando le principali banche centrali mondiali rendono ufficiale le proprie scelte in materia di politica economica, con un occhio di riguardo alla Federal Reserve System. Quindi bisogna scegliere un livello di prezzo che non dovrebbe essere superato (a livello di resistenza da toccare o di supporti da non toccare se si opta, ad esempio, per un trend rialzista).

Per la scelta di questi valore sono di aiuto le tabelle relative alla settimana precedente anche se bisogna comunque accertarsi che non siano in vista notizie che potrebbero stressare la volatilità al punto da portare al superamento dei valori che definiscono i lati del tunnel di valori considerato. Quindi come scadenza va scelta al massimo una settimana.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!