Perché conoscere gli orari Forex in tempo reale

Il mercato delle valute, a differenza di quello delle azioni, dell’oro e delle altre materie prime è di tipo Over The Counter, per cui non si affida ad un vero e proprio regolamento e di conseguenza non si hanno degli orari fissi. Si può affermare che si tratta di un mercato che è aperto sempre, 24 ore su 24.

Quindi i broker e le banche come Fineco (vedi anche Come investire con Fineco in opzioni binarie) che permettono di fare trading forex non hanno degli orari fissi di accesso, stabilendo in generale che l’operatività sia possibile a mercati aperti, quindi tutti i giorni, senza interruzioni (per l’apertura delle altre Borse), tranne Sabato e Domenica e i giorni di festività più importanti.

La conoscenza degli orari per il trading forex sono utili non solo per sapere quando si può fare trading, ma soprattutto per essere al corrente dei momenti migliori per mettere in atto alcune strategie, considerando le fasi di minore e maggiore liquidità.

Intraday o Multiday

Ci sono degli orari operativi diversi a seconda che si decida di fare un trading Intraday e Multiday. I broker sono quasi tutti allineati ma ci possono essere delle leggere differenze, quindi bisogna riferirsi agli orari che sono proposti dal proprio broker. Per operare in tempo reale è inoltre necessario verificare se ci sono delle variazioni specifiche nel passaggio all’ora legale (oppure no) e soprattutto se sono previste interruzioni nell’esecuzione degli ordini.

Altre differenze si possono incontrare nel caso in cui gli ordini vengano impartiti tramite un canale piuttosto che un altro. Ad esempio gli orari utilizzabili con Fineco (abbastanza standard) sono:

  • Intraday: dal lunedì al venerdì dalle ore 6,15 alle ore 22:50 se si usa la piattaforma;
  • Multiday: dal lunedì al giovedì dalle 23:31 alle ore 04:00. Dalle 4 alle 6,15 non avviene l’esecuzione degli ordini.

Per conoscere gli orari più utili per il trading Forex?

I momenti di maggiore liquidità si hanno quando due borse si sovrappongono, il che accade soprattutto tra quella europea e quella americana. Gli orari con maggiori scambi in valute tendono ad essere proprio in concomitanza dell’apertura di entrambe, quindi tra le 14 (quando apre in ora locale la Borsa Usa) e le 18 (ora di chiusura di quella europea). Alle 23 chiude quella americana e apre quella asiatica ma viene meno l’elemento di sovrapposizione, che si ripresenta solo un’ora al mattino, tra le 9 (ora di apertura della borsa europea) e le 10 (ora di chiusura di quella asiatica).

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!