Quotazioni Borsa Italiana: meglio il sito ufficiale o i giornali specializzati?

Le quotazioni della borsa Italiana ed in generale le informazioni e analisi sono fondamentali per il proprio trading.

La forza della “stampa”, tanto nella versione cartacea che digitale, ha fatto diventare referenti privilegiati alcune testate giornalistiche specializzate (come il Sole 24 ore e Milano Finanza), ma di fatto tutte le notizie “indispensabili” possono essere ricavate dall’omonimo sito Borsaitaliana.it.

Come scegliere?

Il plus che le testate giornalistiche hanno è legato alle analisi, informazioni, previsioni, fatte da analisti esperti. Tuttavia anche sul sito Istituzionale si trovano strumenti molto utili e sono riportate le principali informazioni che possono essere necessarie per poter decidere il tipo di trading che si vuole condurre (tanto per titoli “caldi” bancari come Unicredit e Mps, che per altri settori come la ristorazione con Autogrill, l’energetico con Enel, ecc).

In più l’accesso ai servizi di Borsa Italiana è aperto a tutti mentre per quanto riguarda i giornali online molti contenuti sono riservati solamente agli abbonati.

La struttura del sito istituzionale

Il sito ufficiale della Borsa Italiana è stato dotato di una struttura che semplifica di molto l’individuazione della sezione di interesse anche perché le quotazioni di borsa possono riguardare tanto le azioni, quanto gli etf, le obbligazioni, i derivati, ecc.

A livello informativo è possibile avere una panoramica generica già in home page, così da poter soddisfare qualche curiosità sulle ultime news (compresa la sintesi dei principali appuntamenti del calendario economico) oppure riferirsi alla sezione dedicata che riprende anche le principali news delle più grandi testate giornalistiche.

Come già accennato Borsaitaliana.it non fornisce ovviamente consigli diretti e previsioni mirate nel quotidiano (come accade invece per i “giornali”), e per questo la lettura dei dati dovrebbe essere filtrata, soprattutto per chi ha poca esperienza nel trading in generale, per rendere più semplice la traduzione nelle scelte operative (vedi anche Simulazione Trading online).

Conclusioni

Nell’avvicinarsi agli investimenti che sfruttano le quotazioni in borsa dei titoli che meglio rispondono al proprio profilo di rischio (magari con in più lo sfruttamento delle strategie di copertura del rischio come l’hedging), non si dovrebbe mai trascurare l’aspetto dell’informazione, affiancando eventualmente ai servizi messi a disposizione dai siti e giornali specializzati, le informazioni, i grafici e le analisi presenti sul sito stesso della Borsa Italiana.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!