L’importanza della simulazione nel trading online: info e consigli utili

Prima di affrontare le possibili ragioni che spingono a cercare strumenti gratis o a pagamento per fare la simulazione trading online, si deve avere ben chiara l’importanza che la qualità del servizio offerto ha concretamente.

E’ inoltre necessario valutare se si desidera avere uno strumento che sostenga e supporti in via sperimentale le varie strategie che si stanno vagliando (o mettendo a punto) od ancora che garantisca una “prova” gratuita di una determinata piattaforma proposta da uno specifico broker.

Ovviamente in funzione di queste ‘variabili’ le scelte finali non potranno che essere diversificate e differenti fra loro.

Il test della qualità dei servizi e del software

Specialmente quando un broker mette a disposizione una piattaforma propria, il poterla testare senza dover fare un deposito rappresenta un aspetto molto valido che mette al riparo dalle difficoltà che si possono incontrare soprattutto quando si ottengono dei bonus o incentivi di vario tipo.

Molti sono i broker, come ad esempio Fineco , con cui si può guardare un esaustivo video illustrativo ma fattivamente non esiste una vera versione demo da utilizzare in prima persona. Se si desidera invece provare direttamente una piattaforma, fermo restando che l’operatività non potrà essere del tutto identica a quella proposta con i soldi reali, allora il numero di scelte ‘papabili’ è destinato a scendere.

Qui si aggiunge un altro problema, quello della durata della prova della versione demo, che in pochissimi casi è illimitata (come con Plus500 che rimane il migliore da questo punto di vista senza limiti di tempo o di soldi virtuali disponibili).

Attenzione: nella maggioranza dei casi bisognerà richiedere il servizio al proprio account manager. Quindi prima di registrarsi è bene informarsi (magari meglio tramite chat se disponibile) per vedere se almeno questa possibilità è presente e in che modalità sarà accessibile, e per quanto tempo.

Per affinare delle strategie

Nel caso della borsa si riescono a trovare dei servizi creati ad hoc per permettere di fare una simulazione di trading online, come ad esempio quello proposto da borsaitaliana.it.

Per il forex, opzioni binarie, Cfd (o similari) la situazione si fa più complicata proprio per i limiti che gli stessi traders impongono a monte della scelta stessa. Anche sotto questo punto di vista l’alternativa che fino ad oggi si conferma la migliore è quella di Plus500 che, tra l’altro, può essere usata solo con registrazione ma senza necessità di effettuare alcun deposito.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!