Trading automatico Cowabunga: allontanare i falsi segnali ed investire in direzione del trend

Il Cowabunga è uno dei sistemi di trading automatici in grado di dare delle belle soddisfazioni ai traders che ne fanno uso. Non si tratta però di un sistema facilissimo da utilizzare poiché bisogna avere un’ottima conoscenza dei principali indicatori e una più che buona dimestichezza con i grafici forex.

Inoltre richiede notevoli livelli di esperienza, anche se non rappresenta uno dei sistemi più complicati in assoluto da utilizzare. Nell’ambito dei sistemi si presenta nella categoria dei trend follower (segue il trend e permette di individuare i momenti in cui si possono aprire le nuove posizioni nel rispetto della direzione del trend stesso).

Questo sistema va usato partendo dall’analisi dei grafici a 4 ore, così da comprendere la direzione del trend, scorporando i cambi legati alla momentanea volatilità ed escludendo le fasi laterali di mercato, per poi passare al grafico a 15 minuti che invece serve per capire quali sono i momenti di apertura delle posizioni allontanando i falsi segnali.

Cosa serve per utilizzare il sistema Cowabunga?

Nel grafico a 4 ore servono:

  • Media mobile esponenziale a 5 e a 10 periodi sui prezzi di chiusura;
  • L’indicatore stocastico;
  • L’indicatore RSI semplice.

Nel grafico a 15 minuti servono gli stessi indicatori con l’aggiunta del MACD.

Come interpretare i segnali

Una posizione long può essere aperta quando si verificano le varie condizioni:

  • la media mobile esponenziale (EMA) a 5 periodi incrocia la media a 10 periodi verso l’alto;
  • il valore dello l’RSI è maggiore di 50;
  • l’indicatore stocastico è nella zona di valore positivo, anche se non ha raggiunto quella di iper comprato;
  • nel grafico a 15 minuti, quando l’indicatore MACD va da negativo a positivo.

Per aumentare il rapporto rischio/guadagno è bene saper sfruttare i take profit (scegliendo preferibilmente il raggiungimento di valori con l’ultimo numero pari) e gli stop loss (piazzandolo sul prezzo più basso raggiunto nell’ultima oscillazione negativa), ricordando comunque che i sistemi di trading di tipo automatico vanno seguiti e non lasciati a loro stessi, a discapito del nome, in quanto le probabilità di successo altrimenti si assottigliano notevolmente.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!