Strategia e condizioni per sviluppare un’operazione di trading vincente nel lungo periodo

La tecnica Long Term, è come dice il termine, una tecnica di “lungo periodo” che consente soprattutto a chi ha poco tempo di fare ugualmente le proprie operazioni di trading, con una buona possibilità di successo.

Si tratta di una tecnica che parte dall’analisi dei grafici di fine giornata, e che deve considerare quindi: ritracciamenti, conoscenza e uso delle pin bar (non costituisce certo l’unico sistema per l’individuazione dei segnali, ma uno dei più performanti), e ovviamente l’individuazione di un trend forte (ribassista o rialzista non ha importanza).
Per quest’ultimo si consiglia l’uso della media mobile.

Come funziona la tecnica Long Term

Si tratta di una tecnica che ha percentuali di successo abbastanza elevate, ma che non va assolutamente considerata infallibile. Per poter utilizzare la Long Term bisogna riferirsi a grafici candlestick su timeframes da 4 ore o anche giornalieri.

L’analisi dei grafici va fatta in tarda serata, quando si chiudono le candele relative alle giornate di negoziazione dei mercati di interesse.

Il principio di fondo, una volta che si hanno tutti gli strumenti a disposizione è semplice: bisogna individuare la direzione del trend (con l’aiuto ad esempio della media mobile esponenziale a 21 periodi), seguire i ritracciamenti per individuare i punti di ingresso in funzione quindi del verificarsi delle pin bar (per le quali è bene fare un controllo sulle resistenze e supporti) che in più permettono di sfruttare gli ordini pendenti (così da migliorare il rapporto risk/reward).

La situazione ideale si ha quando si verificano tutte e tre le situazioni con un trend chiaro, i segnali derivanti dalle pin bar e ovviamente i ritracciamenti.

Cosa non considerare per la tecnica Long Term?

Chiunque si sia avvicinato al trading Forex, indipendentemente dal tempo impiegato per apprendere le varie nozioni, ha sentito più volte sottolineare l’importanza dell’informazione e in particolare le influenze derivante dalle notizie macro economiche.

Tuttavia quando si tratta di questa tecnica, invece, bisogna imparare a non lasciarsi influenzare, in quando il trading e le conseguenti scelte dipendono interamente proprio dalle indicazioni date dai grafici usati.

Può sembrare un controsenso, e lo sarebbe nel caso di trading intraday o scalping, ma trattandosi di una logica di lungo termine è del tutto ipotizzabile (se non certo) che il trend subisca solo delle oscillazioni ma non dei condizionamenti totali sulla base delle semplici informazioni.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!