Tecniche d’investimento con opzioni binarie a 5 minuti

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario incentrato in modo particolare sulla velocità, partendo dalle opzioni binarie 60 secondi fino a quelle con timeframe più lunghi. In quest’ottica le opzioni binarie a 5 minuti rappresentano quasi sempre una buona scelta essendo una via di mezzo fra le varie possibilità.

Nel particolare, questa tipologia di opzione binaria offre una discreta velocità di investimento (il che permette di effettuare varie operazioni, così da tentare di aumentarne il profitto), ma allo stesso presenta un timeframe non così breve da andare incontro a distorsioni momentanee del prezzo del sottostante.

Ovviamente la scelta del sottostante le opzioni stesse è molto importante, dato che bisogna preferire quegli assets che possono andare incontro a variazioni di prezzo interessanti in un arco temporale comunque breve, senza trascurare la rilevanza dell’adozione di una buona strategia.

Così come avviene anche per gli altri strumenti finanziari la scelta della strategia migliore dipende da tanti fattori. Nel caso particolare delle strategie per opzioni binarie a 5 minuti si usano molto gli indicatori di tecnici, anche se generalmente non nella forma “pura” ma combinati.

Quali sono gli indicatori più usati?

La semplicità ripaga nella maggioranza dei casi, e anche in questo caso non ci sono eccezioni. Infatti tra gli indicatori più usati ci sono: le bande di bollinger combinate con l’indicatore RSI, la media mobile a 21 periodi, e le formazioni a triangolo. Per semplicità ed efficacia dei risultati, concentriamoci soprattutto sulla media mobile a 21 periodi.

Media mobile: settaggio time frame ed importo da investire

Una buona gestione del money managment è fondamentale in qualsiasi scelta di investimento, ma in casi come questo, in cui non ci sono indicazioni sulle somme da investire diventa ancora più importante per creare una strategia vincente.

Una volta decisa la somma massima per ciascuna operazione di investimento (dal 5% al 10% del totale disponibile) basterà guardare il grafico della media mobile, che sarà stato settato con il valore di 21 periodi, usando come filtro un grafico con timeframe a 1 minuto.

Basterà semplicemente vedere il “movimento del prezzo” rispetto la media a 21 giorni (periodi). Infatti quando il prezzo rompe la media dall’alto verso il basso bisogna acquistare opzioni put, mentre quando il prezzo rompe dal basso verso l’alto la linea della media bisogna acquistare opzioni call.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!