Come interpretare i segnali di trading con l’indicatore Rsi (Relative Strenght Index)

Per supportare la propria strategia di trading, anche nel caso di investimenti in opzioni binarie, ci si deve riferire a strumenti in grado di dare indicazioni chiare sull’andamento del trading.

Questi strumenti, usati in analisi tecnica, sono i segnali di trading, e tra questi è molto usato quello che si chiama Relative Strenght Index, che è più semplicemente indicato con l’acronimo di Rsi.

Si tratta di un indicatore semplice da usare, soprattutto con un approccio grafico, in quanto permette di vedere a colpo d’occhio le situazioni che rientrano in una situazione di iper-comprato e iper-venduto: in entrambi i casi è sintomo dell’approssimarsi di un cambio di trend. Usando un grafico a candele giapponesi si avranno due linee che creeranno una sorta di canale o di banda al cui interno si verificheranno la maggior parte dei movimenti della coppia di valute considerata, mentre i valori (o candele) al di sopra saranno di iper comprato, e quelli al di sotto di iper venduto.

Broker Opzioni Binarie Deposito Minimo Investimento Minimo Rendimento Sito ufficiale
24 Option 250€ 24€ 88%
TopOption 100€ 10€ 85%

Come usare l’Rsi per l’investimento in opzioni binarie

Ciò che conta è la giusta scelta dei periodi, sia per quanto riguarda l’Rsi che la media mobile. In questo modo infatti sarà più facile individuare le candele da prendere in considerazione per determinare la direzione verso la quale si muoverà il trend. Il grafico va settato con un timeframe da 60 secondi a 5 minuti (in funzione delle proprie preferenze).

Bisogna anche definire il numero di periodi (ad esempio con un timeframe a 1 minuto, si può settare il grafico con l’indicazione di: periodi Rsi =5 e periodi media mobile =7). Quindi basta osservare sia l’andamento del trend (quando le candele finiscono nella zona di ipercomprato o ipervenduto non vanno prese in considerazione, ma si ha una impressione sulle evoluzioni del trend) che la chiusura delle varie candele.

Si considerano solo le candele che si trovano all’interno della banda dell’Rsi, e si guarda a quelle che chiudono il trend, anche se la scelta dell’opzione deve essere fatta sulla candela successiva a quella che ci ha dato l’indicazione. Per ottenere buoni risultati resta fondamentale una buona gestione del money management, così da poter ripetere l’investimento sulla candela immediatamente successiva qualora il contratto di opzione non si chiudesse con successo.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!