Webank trading online – Commissioni ed opinioni

Con una banca che offre un ottimo conto online come Webank, poter completare l’operatività con una piattaforma di trading di livello avanzato non è complicato o costoso. Infatti Webank trading si avvale di una piattaforma molto performante, con in più il vantaggio di commissioni molto interessanti, e ampia scelta sugli strumenti finanziari da acquistare e vendere.

Caratteristiche principali

Al centro dell’offerta del “trading” operativo di Webank troviamo la piattaforma T3 che presenta subito una particolarità: è disponibile una sorta di demo, come periodo di prova di 30 giorni, il che costituisce una certa rarità per questo tipo di servizio offerto dalle banche. L’offerta demo c’è per la versione standard, ma ci sono in più anche la versione Open, e quella No Frame.

L’interfaccia di tutte le versioni della T3 è semplice e asciutta di base, così da rendere molto semplice la personalizzazione, con ampia scelta degli strumenti di cui ci si vuole avvalere (sia a livello informativo che operativo). Inoltre scegliendo le versioni più particolari non ci si trova davanti a un aumento dei costi fissi di gestione.

In tutti i casi infatti il canone mensile è di 30 euro, ma che sono annullati se nell’arco del mese si raggiungono 50 euro di commissioni tramite l’operatività del trading online effettuata. Se si vuole utilizzare la tecnologia Push allora si deve pagare un contributo mensile di soli 3 euro.

La formula del canone fisso, di importo chiaro e trasparente, che in più è azzerabile non può che ottenere delle opinioni decisamente positive.

In più alla piattaforma sono legate due promozioni molto interessanti: 1000 euro di commissioni gratuite (se ne fa carico la banca)e l’imposta di bollo sempre a carico di Webank.

Dal punto di vista dei costi fissi e della qualità non c’è assolutamente nulla che possa essere detto in negativo verso Webank Trading. A maggior ragione considerando la qualità della piattaforma stessa che ha:

  • 3 book di negoziazione
  • ben 15 desktop totalmente personalizzabili
  • Alert
  • ordini condizionati
  • ampia presenza di Grafici che vanno dalla tipologia tick by tick a quella daily, (supportando uno storico fino a 120 mesi)
  • circa 2000 news giornaliere sia dall’Italia che dall’Estero
  • finestra di segnalazione per l’eventuale rottura dei minimi e dei massimi ogni giorno
  • presenza della Watchlist e dei panieri dei principali mercati mondiali il tutto reso disponibile in tempo reale.

Commissioni variabili

I costi variabili, a differenza di quelli fissi, non possono essere azzerati. Tuttavia i 1000 euro di commissioni gratis consentono di provare il trading con Webank senza doversi preoccupare troppo dell’impatto che avranno sul guadagno, almeno inizialmente. Ma essere ben informati rimane comunque prioritario, quindi vediamo che dal punto di vista commissionale si applica un sistema a decalage, che premia chi “trada di più”.

Le commissioni sono per gli importi più bassi nella media, ma già dopo pochi step avanzati degli importi il livello commissionale diventa interessante. In più non ci sono solamente le commissioni variabili sull’operatività, ma anche per quelle fisse si usa la stessa logica. Quindi avremo commissioni fisse che andranno da un minimo di 2,75 euro ad un massimo di 12 euro. Invece quelle variabili andranno da un massimo del 19% fino a un minimo dello 0,13% con un minimo e un massimo strutturato in funzione del volume di trading e importo commissionale realizzato.

Per maggiore chiarezza si può considerare la seguente tabella (fermo restando che bisogna sempre rifarsi al foglio informativo della stessa banca):

Commissioni del mese precedente
Commissioni fisse
Commissioni variabili
fino 500 euro
12 euro
0,19% (min. 2,75 euro fino a max 18,90 euro)
da 500 a 1000 euro
8 euro
0,17% (min. 2,75 euro fino a max 12,90 euro)
da 1500 a 2000 euro
4 euro
0,15% (min. 2,75 euro fino a max 9,90 euro)
da 2000 euro
2,75 euro
2,75 euro (no variabili)

Approfondimento: Miglior broker del momento.

Miglior Broker Forex 2017

Puoi fare trading anche sulle criptovalute!